mercoledì 20 luglio 2011

European Business Awards 2011: venticinque aziende italiane candidate al nastro d'onore

Zucchetti, Sanofi-Aventis, GE Oil % Gas, Zeta Service, Kartell, Microsfot Italia, Assicurazioni Generali, Piquadro, Aquafil, Timberland Italia, Illycaffé, ConTe.it, Unilever Italia, Cefriel, Danieli Officine meccaniche, SMS Engineering, Pirelli, Ikea Italia Retail, VRV, Chiesi farmaceutici, Terna, Gruppo Loccioni, Cosmo Pharmaceuticals, Copan Italia, Biancamano.
Un elenco che potrebbe figurare in molte liste di persone giovani e meno giovani come prememoria per l'invio di un Curriculum Vitae. In realtà si tratta delle venticinque aziende italiane candidate agli European Business Awards, un concorso che premia eccellenza ed innovazione. A cui noi partecipiamo con questi nomi. Nomi che hanno saputo reagire e superare la crisi economica dei nostri duri tempi moderni.

Svariate realtà aziendali, diverse per prodotto o servizio offerto e per categoria di appartenenza si sfidano in dieci categorie premio (tra cui ad esempio sostenibilità, import/export, occupati, attenzione al cliente, etc.) . Un motivo in più per cominciare tutti a lavorare sempre meglio.
Dando uno sguardo ai nomi su menzionati trovo ci siano davvero delle realtà interessanti, che hanno saputo dare l'opportunità ai propri lavoratori di tirar fuori il meglio di sè e di mettere "passione" nell'azienda, premiando l'eccellenza ma soprattutto il coraggio del "saper fare" ..

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...